Staff Trump, 'Obama non persegua agenda'

Staff Trump, 'Obama non persegua agenda'

(ANSA) - WASHINGTON, 11 NOV - Il team di Donald Trump ha ammonito Obama, alla vigilia del suo viaggio in Europa, a non fare passi rilevanti in politica estera durante la transizione perché potrebbe "mandare segnali contrastanti". "Sulle questioni grandi, trasformative, in cui il presidente Obama e il presidente eletto Trump non sono allineati, non penso che sia nello spirito della transizione tentare di far passare punti dell'agenda contrari alle posizioni" di Trump, ha confidato a Politico un suo consigliere. "Sarebbe non solo controproduttivo ma manderebbe anche segnali contrastanti", ha aggiunto. Un monito lanciato alla vigilia del suo viaggio in Germania (dove Obama parteciperà a un vertice con Merkel, Hollande, Renzi, Rajoy e May per riconfermare l'impegno verso Europa e Nato), Grecia e Perù. Prima del voto si ipotizzava che Obama avrebbe potuto fare un ultimo tentativo per rilanciare i colloqui di pace israelo-palestinesi e spingere forte sul Congresso per l'approvazione dell'accordo commerciale trans-pacifico (Tpp).


© RIPRODUZIONE RISERVATA