Giovedì 01 Agosto 2013

Serbia vuole Strauss-Kahn consigliere

link

(ANSA) - PARIGI, 1 AGO - La Serbia vuole Dominique Strauss-Kahn come consigliere del suo governo. La domanda è stata avanzata ufficialmente dal vice premier serbo Aleksandar Vucic all'ex direttore dell'Fmi: "abbiamo parlato brevemente della possibilità di una cooperazione'', ha detto Vucic alla Tv B92. Quel che è certo è che DSK "non sarà ministro ma potrà come consigliere, aiutarci a gestire il debito pubblico''. E' solo di un "primo contatto": tutto resta ancora da stabilire anche perché Dsk chiede ''molti soldi''.

© riproduzione riservata