Domenica 26 Maggio 2013

Sedicenne uccisa:fidanzato confessa

(ANSA) - CORIGLIANO CALABRO (COSENZA), 26 MAG - Avrebbe confessato il minorenne sottoposto a fermo in nottata per l'omicidio della sedicenne uccisa e bruciata a Corigliano Calabro. Il ragazzo avrebbe detto di avere accoltellato la fidanzatina al termine di una lite nata per il rapporto travagliato che esisteva tra loro. Un rapporto ripreso da poco e caratterizzato da gelosie reciproche. E' stato lo stesso ragazzo a indicare dove si trovava il cadavere. La ragazza era sparita da casa venerdi' sera.

© riproduzione riservata