Sarah, continua la camera di consiglio

Sarah, continua la camera di consiglio

(ANSA) - TARANTO, 27 LUG - Sono oltre tre giorni che igiudici della Corte d'assise d'appello di Taranto sono in cameradi consiglio per emettere la sentenza al processo per l'omicidiodi Sarah Scazzi, la quindicenne di Avetrana (Taranto)strangolata e gettata in un pozzo il 26 agosto 2010. Laforesteria in cui sono riuniti da venerdì scorso è presidiatadalle forze dell'ordine ed è off-limits per giornalisti ecineoperatori, tenuti a distanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA