Giovedì 17 Luglio 2014

Russia,sanzioni Usa vendetta, ritorsioni

(ANSA) - MOSCA, 17 LUG - Mosca valuta le nuove sanzioni Usa verso la Russia come "un tentativo di vendicare il fatto che gli avvenimenti in Ucraina si sviluppano non secondo lo scenario di Washington''. ''Non tollereremo il ricatto delle sanzioni Usa e ci riserviamo il diritto a misure di ritorsione", ammonisce il ministero degli esteri russo. Mosca è anche ''delusa che la Ue, contro i propri interessi, e' finita sotto il ricatto dell'amministrazione Usa e ha imboccato la strada delle sanzioni contro la Russia"

© riproduzione riservata