Mercoledì 09 Ottobre 2013

Russia:diplomatico percosso,scuse Olanda

link

(ANSA) - MOSCA, 9 OTT - L'Olanda ha chiesto scusa a Mosca per l'episodio di cui e' rimasto vittima un diplomatico russo, che ha denunciato di essere stato percosso da agenti in divisa penetrati nel suo appartamento con il pretesto di aver maltrattato i suoi figli. Le scuse sono state presentate Thijs van Son, portavoce del ministero degli esteri olandese, per la violazione della convenzione di Vienna, che garantisce l'immunita' diplomatica. Ieri Putin aveva preteso chiarimenti e scuse dall'Olanda.

© riproduzione riservata