Renzi, ricostruire senza sprechi e ladri

Renzi, ricostruire senza sprechi e ladri

(ANSA) - ROMA, 31 OTT - Dopo la fase dell'emergenza, si deve pensare alla "ricostruzione" delle zone colpite dal terremoto. "A regola d'arte. Con il controllo dell'opinione pubblica e di tutti i cittadini. Non va sprecato nemmeno un centesimo e dobbiamo dimostrare chi siamo: persone che - a differenza di alcune vicende del passato - sanno fare opere pubbliche senza sprechi e senza ladri". Lo scrive il premier Matteo Renzi nella sua newsletter Enews.


© RIPRODUZIONE RISERVATA