(ANSA) - ROMA, 5 APR - "Se non ci sarà un cambio di marcia,il governo è pronto a reagire adottando misure immediate eproporzionate". Lo ha detto il ministro degli Esteri PaoloGentiloni in un'audizione al Senato sul caso Regeni. "Perragioni di Stato non permetteremo che sarà calpestata la dignitàdell'Italia", ha aggiunto precisando che gli incontri di giovedìe venerdì con gli inquirenti egiziani "potrebbero esseredecisivi per lo sviluppo delle indagini". "L'omicidio di Regeniha scosso le nostre coscienze e il Paese intero perché è statastroncata la vita di un italiano esemplare, per il modo in cui èstato atrocemente torturato e ucciso e per la lezioni dicompostezza dei genitori", ha detto ancora Gentiloni.