(ANSA) - ROMA, 31 GEN - General Eletrics investirà, a quantosi apprende, 600 milioni in Italia. E' l'esito dell'incontro distamattina a Firenze tra il premier Matteo Renzi e il Ceo di GEJeff Immelt. In due protocolli d'intesa gli investimenti inToscana dove sorgerà un centro di eccellenza a livello mondialeper turbine e compressori nel settore oil e gas e investimentiin Piemonte e, al sud, in Puglia e Campania. Nelle scorsesettimane, nell'ambito di una strategia di attrazione diinvestimenti esteri in Italia, Renzi aveva presentato leiniziative di Cisco e Apple.