Poste,no offerta più elevata per Pioneer

Poste,no offerta più elevata per Pioneer

(ANSA) - ROMA, 5 DIC - Poste, Cdp e Anima rinunciano a un'offerta più elevata per l'acquisizione di Pioneer da Unicredit, la quale stamattina ha concesso un negoziato in esclusiva a Amundi. In un comunicato Poste sottolinea come "ad esito delle ulteriori analisi ed approfondimenti svolti, ha concluso in accordo con i propri partners che, allo stato, una operazione a valori più elevati, tenuto conto anche di altre opportunità di crescita esterna perseguibili grazie al rafforzamento dell'alleanza con Anima (dove è salita dal 10,3% al 24,9% del capitale ndr), non sarebbe in linea con obiettivi di ritorno adeguati per i propri azionisti". Poste ricorda di aver "presentato assieme ad Anima e CDP un'offerta relativamente a Pioneer coerente con criteri di selezione e valutazione degli investimenti che sono stati definiti nell'ambito del suo piano industriale".


© RIPRODUZIONE RISERVATA