Papa: temo per l'incolumità dei fedeli

Papa: temo per l'incolumità dei fedeli

(ANSA) - VOLO PAPALE, 15 GEN - "Essere miti, umili non aggressivi" è "miglior modo per rispondere" a minacce di attentati. Il Papa è "preoccupato per l'incolumità dei fedeli", per sé ha paura ma anche "una sana incoscienza" e ha paura del dolore fisico. Lo ha detto in volo verso Manila. Poi ha parlato dei limiti della libertà di espressione: "Se un mio amico dice una parolaccia sulla mia mamma, si aspetti un pugno". Non si "ridicolizza la religione degli altri".


© RIPRODUZIONE RISERVATA