Papa: basta brutalità in Siria e in Iraq

Papa: basta brutalità in Siria e in Iraq

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 1 MAR - "Non cessano in Siria e Iraq violenze, sequestri di persona e soprusi a danno di cristiani e di altri gruppi". Il Papa prega perché "si ponga fine alla intollerabile brutalità". Chiede a tutti di "alleviare le sofferenze di quanti sono nella prova". Il Papa all'Angelus ricorda anche la "acuta tensione" in Venezuela, ricorda "il ragazzo ucciso pochi giorni fa a San Cristobal" e esorta "tutti al rifiuto della violenza" e che si riprenda "un cammino per il bene del Paese".


© RIPRODUZIONE RISERVATA