Papa a 'Bambin Gesù', mai più corruzione

Papa a 'Bambin Gesù', mai più corruzione

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 15 DIC - Il "marchio di fabbrica" dell'Ospedale Bambino Gesù, di proprietà della Santa Sede, dev'essere "avere paura della corruzione". Lo ha detto il Papa nell'udienza all'ospedale pediatrico nell'Aula Paolo VI. "Bisogna resistere alla tentazione di trasformare un ospedale di bambini in un luogo per fare affari", dove "i medici diventano affaristi, gli infermieri affaristi, e tutti affaristi". Il Papa ha ricordato che il Bambin Gesù ha avuto una storia "non sempre buona" e "il peggior nemico è la corruzione". "Con la salute si inganna tanta gente" ha aggiunto. Il Papa, nel suo discorso quasi interamente 'a braccio', circondato dai bambini sul palco della Sala Nervi, rispondeva alle domande di una infermiera del Bambino Gesù, di un ausiliare, di un neo-laureato in Scienze infermieristiche e di una ex paziente. In particolare, al neo-laureato il Papa ha risposto: "Luca mi ha chiesto qual è il marchio di fabbrica del Bambin Gesù. Sono i bambini".


© RIPRODUZIONE RISERVATA