Giovedì 11 Luglio 2013

Messineo a Csm,no influenzato da Ingroia

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - Nessun condizionamento da parte del suo ex aggiunto Antonio Ingroia; nessuna colpa nella mancata cattura di Matteo Messina Denaro. Davanti alla Prima Commissione del Csm - che gli ha aperto la procedura di trasferimento per incompatibilità, contestandogli una gestione debole dell'ufficio - il procuratore di Palermo si è difeso con decisione. Non c'erano elementi sicuri per la cattura del boss quando la procura arrestò Leo Sutura, l'uomo che avrebbe dovuto portare al superlatitante.

© riproduzione riservata