Mattarella, istituzioni vicini a gente

Mattarella, istituzioni vicini a gente

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - "Le istituzioni non sono e non devono essere distanti dai cittadini: esprimono la cittadinanza, la collettività, nei pregi e nei difetti e hanno il dovere di essere vicine, di farsi sentire vicine ai cittadini". Lo ha sottolineato il presidente Sergio Mattarella parlando oggi al Quirinale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA