Mattarella, io arbitro con persuasione

Mattarella, io arbitro con persuasione

(ANSA) - ROMA, 28 NOV - Il presidente della Repubblica assomiglia un po' a un arbitro: "questo è un po' il mio compito, questo avviene spesso con due attività: esortazione e suggerimenti, cioè attraverso la persuasione. Quindi è un lavoro che in larga parte non si vede perché non si fa con i proclami. La persuasione è più efficace se non viene proclamata in pubblico. Questa attività di esortazione e di suggerimenti non si vede ma è la più importante attività del Capo dello Stato". lo spiega il presidente della Repubblica Sergio Mattarella dal Quirinale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA