Sabato 30 Agosto 2014

Marchionne,Italia non capace di reagire

(ANSA) - ROMA, 30 AGO - L'Italia, avverte Sergio Marchionne dal Meeting di Rimini,vive oggi ''una recessione prolungata in condizioni che non sono più in grado di garantire un paese competitivo''. ''Saranno almeno 10 anni che dico che abbiamo bisogno di riforme e trasformazioni strutturali'' per recuperare ''il livello competitivo''. Ma l'Italia, sottolinea Marchionne, ''non sembra capace di reagire''. Per Fiat ''guardare un Paese immobile e incapace di avviare anche un piccolo cambiamento è inconcepibile''.

© riproduzione riservata