Mafia, a Palermo capoclan donna boss

Mafia, a Palermo capoclan donna boss

(ANSA) - PALERMO, 16 DIC - A capo del mandamento mafioso palermitano di Porta Nuova ci sarebbe Teresa Marino, 38 anni, moglie del capomafia detenuto Tommaso Lo Presti. E' uno dei particolari che emerge dal blitz dei carabinieri che oggi ha portato a 38 fermi per mafia. Era la donna che si occupava di tenere la cassa della cosca e di aiutare economicamente le famiglie dei carcerati. E in tempi di crisi per fare quadrare i conti aveva avviato una spending review generale anche tagliando i compensi degli uomini d'onore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA