(ANSA) - MILANO, 29 GEN - "Non c'è stato alcun contrasto sualcun argomento con il cavaliere Del Vecchio: è un tema disemplificazione del management, in tre non eravamo abbastanzaefficienti". Lo afferma all'ANSA l'amministratore delegatouscente di Luxottica Adil Mehboob-Khan, specificando che per oranon ha nuovi approdi professionali definiti. "E' stato un annodi grande collaborazione e risultati" aggiunge Massimo Vian, cherimane alla guida del gruppo e che conferma il nuovo pianoindustriale per i primi di marzo. Nato nel 1964 a Londra da padre pakistano e madreitalo-ungherese, Adil Mehboob-Khan è stato nominato consiglieredi Luxottica il 29 ottobre 2014 e amministratore delegatomercati il 19 gennaio 2015. E' stata la scelta di maggiorimpatto di Del Vecchio nel sostituire l'ex a.d. Andrea Guerradopo la breve parentesi dell''interno' - come Vian - EnricoCavatorta, che lasciò in breve dopo la sua nomina a numero unodel gruppo dell'occhialeria.