Libici sequestrano peschereccio italiano

Libici sequestrano peschereccio italiano

(ANSA) - PALERMO, 17 APR - Il peschereccio di Mazara del Vallo "Airone", con 7 marinai a bordo (3 siciliani e 4 tunisini), intorno alle 3.30 di stanotte è stato sequestrato a 30 miglia dalla costa libica da militari di Tripoli. Ne dà notizia Giovanni Tumbiolo, presidente del Distretto per la pesca, che ha contattato il ministro della Pesca libico, Abdul Munam Dugman. Il comandante del peschereccio della Maran snc è Alberto Figuccia. Il natante, sul quale è salito un militare libico, sarebbe diretto a Misurata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA