Libia: liberati i 2 ostaggi italiani

Libia: liberati i 2 ostaggi italiani

(ANSA) - ROMA, 5 NOV - I due tecnici italiani della società Conicos, Danilo Calonego e Bruno Cacace, e il cittadino canadese Frank Boccia, sono stati liberati questa notte nel sud della Libia. Erano stati rapiti il 19 settembre a Ghat nei pressi del loro cantiere. Calonego e Cacace hanno fatto già rientro in Italia nelle prime ore di questa mattina con un volo dedicato. La vicenda si è conclusa grazie alla efficace collaborazione delle autorità locali libiche. Secondo una fonte della sicurezza libica, la liberazione degli ostaggi occidentali é stata effettuata attraverso un'operazione di intelligence portata in atto dal Consiglio Presidenziale. I due tecnici verranno ascoltati in mattinata dai magistrati della Procura di Roma. All'atto istruttorio, che potrebbe avvenire in una caserma del Ros, parteciperà anche il sostituto procuratore Sergio Colaiocco che sulla vicenda ha avviato un'inchiesta in cui si ipotizza il reato di sequestro di persona con finalità di terrorismo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA