Sabato 12 Ottobre 2013

Lavitola in carcere, accusa di evasione

link

(ANSA) - NAPOLI, 12 OTT - Valter Lavitola torna in carcere, a Regina Coeli, con l'accusa di evasione dai domiciliari. Ma secondo quanto riferito dal suo difensore, Gaetano Balice, si trovava nel cortile della sua abitazione romana, all'interno del perimetro di tolleranza del braccialetto elettronico. L'ex direttore de L'Avanti è stato ripreso da telecamere installate nel cortile su disposizione della procura di Napoli. Il 30 ottobre comincerà per lui il processo di secondo grado per l'estorsione a Berlusconi.

© riproduzione riservata