Mercoledì 23 Luglio 2014

Kerry, voli sospesi solo per sicurezza

(ANSA) - IL CAIRO, 23 LUG - Il divieto imposto alle compagnie aeree statunitensi di effettuare collegamenti con Israele è motivato solo da ragioni di sicurezza: lo ha affermato il segretario di Stato americano John Kerry, in una telefonata al primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu. Kerry, al Cairo per tentare di raggiungere un cessate-il fuoco nella striscia di Gaza, ha precisato a Netanyahu che gli Stati Uniti decideranno se mantenere o meno questo divieto entro 24 ore.

© riproduzione riservata