Istat:in 6,5 milioni 'sognano' un lavoro

Istat:in 6,5 milioni 'sognano' un lavoro

(ANSA) - ROMA, 29 DIC - "Sommando ai disoccupati le forze di lavoro potenziali, ammontano a 6,5 milioni le persone che vorrebbero lavorare". Così l'Istat nell'Annuario statistico, che riepiloga la situazione sul mercato del lavoro nel 2015, spiegando che le forze di lavoro potenziali sono rappresentate da persone che non cercano un impegno ma sarebbero pronte ad accettarlo o che lo cercano ma non sono subito disponibili. Sono tutti quindi accomunati dal 'sogno' di avere un lavoro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA