Istat, vendite 2016 quasi ferme, +0,1%

Istat, vendite 2016 quasi ferme, +0,1%

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - Nel complesso del 2016 le venditedel commercio al dettaglio sono rimaste "sostanzialmentestabili" in valore con una crescita dello 0,1% rispetto al 2015.In volume c'è stato invece un calo dello 0,3%. Lo comunical'Istat. Sono aumentati gli acquisti solo nelle imprese dimaggiore dimensione (+1,2% in valore per quelle da sei a 49addetti e +0,9 per quelle con almeno 50 addetti) mentre sonodiminuiti ancora nelle imprese più piccole, che hanno visto unaflessione dell'1,8%. All'interno della grande distribuzione, a trainare sono statiancora una volta i discount alimentari (+2%) e i grandi esercizispecializzati in prodotti non alimentari (+1,7%). Sono cresciutimolto di meno i supermercati (+0,2%) e gli ipermercati hannoregistrato una flessione dello 0,5%. Sempre nella media dello scorso anno gli acquisti alimentarisono aumentati dello 0,1% in valore e calati dello 0,1% involume mentre quelli non alimentari sono rimesti invariati invalore e hanno perso lo 0,6% in volume.

© RIPRODUZIONE RISERVATA