Lunedì 22 Luglio 2013

India: West Bengala, violenza a elezioni

(ANSA) - NEW DELHI, 22 LUG - Cinque persone sono state uccise nel West Bengala (nord-est dell'India) durante le elezioni amministrative. Gli omicidi sono avvenuti nei distretti di Birbhum, Malda, Nadia e Murshidabad dove e' in corso la quarta fase del voto per rinnovare gli organismi locali. Due vittime erano del partito comunista marxista Cpi-M. Altre due, tra cui una donna in coda davanti a un seggio, sono morte nell'esplosione di granate lanciate da sconosciuti. Un uomo e' morto in scontri con la polizia.

© riproduzione riservata