Mercoledì 09 Ottobre 2013

Greepeace: ipotesi altri reati gravi

link

(ANSA) - MOSCA, 9 OTT - Alcuni dei 30 attivisti di Greenpeace arrestati per la protesta pacifica contro una piattaforma petrolifera di Gazprom nell'Artico potrebbero vedersi contestare, oltre alla pirateria, il reato di attentato alla vita e alla salute delle guardie di frontiera, per speronamento intenzionale: lo riferiscono gli investigatori russi, che avrebbero scoperto anche l'esistenza di stupefacenti sull'imbarcazione degli attivisti arrestati, tra i quali c'è anche un italiano.

© riproduzione riservata