Mercoledì 09 Ottobre 2013

Greenpeace:direttore, incontrare Putin

link

(ANSA) - ROMA, 9 OTT - Il direttore esecutivo di Greenpeace International Kumi Naidoo ha scritto al presidente russo Vladimir Putin chiedendogli un incontro il prima possibile a Mosca, per risolvere la vicenda dei 28 attivisti della ong ecologista, tra i quali l'italiano Cristian D'Alessandro, e di due fotografi detenuti per pirateria. Nella lettera Naidoo si fa garante della buona condotta degli attivisti, se verranno rilasciati su cauzione. Il Cremlino fa sapere di aver ricevuto la lettera.

© riproduzione riservata