Venerdì 10 Maggio 2013

Grecia, licenziati 2.000 dipendenti

(ANSA) - ATENE 10 MAG - Lo spinoso problema dei licenziamenti nel settore pubblico, uno delle questioni considerate indispensabili dai rappresentanti della troika (Fmi, Ue e Bce) per il proseguimento dell'aiuto finanziario alla Grecia, continua a tenere sotto pressione il governo. Entro la fine di maggio devono infatti essere messi in congedo dal settore pubblico i primi 2.000 dipendenti e il governo e' ancora in cerca degli Enti statali nei quali effettuare tagli di personale.

© riproduzione riservata