Lunedì 22 Luglio 2013

Greci a favore licenziamenti statali

(ANSA) - ATENE, 22 LUG - Buone notizie per il premier conservatore greco Samaras che, con la sua politica di austerità voluta dai creditori internazionali, continua i tagli nella pubblica amministrazione: il 60,6% dei greci è d'accordo sul fatto che i dipendenti statali siano troppi e che il loro numero vada ridimensionato. E' quanto risulta da un sondaggio pubblicato dal quotidiano To Vima, secondo cui Nea Dimokratia, il partito guidato da Samaras, si conferma la prima formazione politica nelle preferenze dei greci.

© riproduzione riservata