Gentiloni, voto non è minaccia

Gentiloni, voto non è minaccia

(ANSA) - ROMA, 29 DIC - "Considerare le elezioni come una minaccia non mi appartiene". Così il premier Paolo Gentiloni alla conferenza stampa di fine anno a proposito della durata dell'esecutivo. "Ribadisco - ha detto - che i governi per definizione non hanno scadenza e non si tengono in vita artificialmente se non riescono a fare il proprio dovere. Il presidente del consiglio più che fare l'indovino può cercare di fare bene suo lavoro, sono sicuro che se lo faremo bene questo aiuterà il paese".


© RIPRODUZIONE RISERVATA