Mercoledì 04 Giugno 2014

Galan, mi difenderò, tutto si chiarirà

(ANSA) - ROMA, 4 GIU - "Mi riprometto, di difendermi a tutto campo nelle sedi opportune con la serenità ed il convincimento che la mia posizione sarà interamente chiarita. Chiederò di essere ascoltato il prima possibile con la certezza di poter fornire prove inoppugnabili della mia estraneità". Lo afferma Giancarlo Galan in merito all'inchiesta sul Mose.

© riproduzione riservata