(ANSA) - ROMA, 23 LUG "Se si pensasse di ridurre le tasseaumentando il debito pubblico sarebbe una misura discutibileperché sostanzialmente è come se ci dividessimo i soldi deinostri figli. Immagino, però, che il governo non voglia pensarea una cosa di questo genere. Renzi ha annunciato tutto nel corsodei prossimi 3 anni, si tratta di una manovra di 50 miliardi edi capire da dove cominciare". Così Massimo D'Alema, inun'intervista ad Agorà Estate (Raitre) in onda oggi.