Giovedì 11 Luglio 2013

Finocchiaro, no a ineleggibilità del Cav

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - "Con la legge che c'è non ci si può pronunciare a favore dell'ineleggibilità di Berlusconi. Ma questo è un mio pensiero. La legge va cambiata". Così Anna Finocchiaro (Pd) risponde alla domanda se esista o meno una linea del Pd sull'ineleggibilità del leader Pdl la cui istruttoria e' cominciata oggi in Giunta Immunita' del Senato.

© riproduzione riservata