Falluja, 'Isis spara a civili in fuga'

Falluja, 'Isis spara a civili in fuga'

(ANSA) - ROMA, 6 GIU - I miliziani dell'Isis sparano sui civili che cercano di fuggire dalla città irachena di Falluja, roccaforte dei jihadisti assediata dalle forze governative: è quanto sostiene una ong umanitaria, il Consiglio norvegese dei rifugiati (Nrc), secondo la quale diverse persone sono state uccise mentre cercavano di attraversare l'Eufrate. Shakir al-Essawi, capo regionale dell'Nrc, ha raccontato che i civili "cercano di attraversare il fiume nascosti in frigoriferi, armadi e botti". Nasr Muflahi, direttore di Nrc in Iraq, spiega che "si tratta di uomini, donne e bambini innocenti che si sono lasciati tutto alle spalle e cercano solo di salvarsi la vita". L'Nrc (Norwegian Refugee Council), che gestisce campi per rifugiati nei pressi di Falluja e che ha raccolto testimonianze di chi è riuscito a fuggire, stima che nel centro della città vi sono ancora circa 50.000 civili, che di fatto sono ostaggi dei jihadisti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA