Eurogruppo, manovra a rischio correzione

Eurogruppo, manovra a rischio correzione

(ANSA) - BRUXELLES, 5 DIC - La manovra italiana è "a rischio di non rispetto del Patto" e se si verificassero gli scostamenti previsti dalla Commissione europea "sarebbero necessarie misure addizionali significative": lo scrive l'Eurogruppo, riconoscendo che l'Italia potrebbe beneficiare di "una più piccola ma sempre significativa deviazione dall'aggiustamento" a causa delle spese per migranti e terremoto, ma comunque invitando l'Italia "a prendere le misure necessarie per assicurare che il bilancio sia in linea con le regole". il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, ha poi spiegato che "è difficile in questo snodo per il Governo italiano impegnarsi in misure aggiuntive per questo l'Eurogruppo lo invita a farlo nel prossimo futuro": lo ha detto il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem. "E' impossibile chiedere adesso all'Italia di impegnarsi in misure aggiuntive - ha precisato - la tempistica dipende dall'Italia, anche l'Eurogruppo e la Commissione aspettano un nuovo Governo".


© RIPRODUZIONE RISERVATA