Etruria: verso chiusura filone conflitto

Etruria: verso chiusura filone conflitto

(ANSA) - AREZZO, 22 DIC - Già chiusi quelli sulle presunte false fatturazioni e sul contestato ostacolo alla vigilanza, si avvia a conclusione, con tempi non ancora certi, il terzo filone dell'inchiesta della procura su Banca Etruria: è quello che ipotizza il reato di conflitto di interessi e che coinvolge l'ex presidente Lorenzo Rosi e l'ex consigliere Luciano Nataloni. Gli inquirenti, coordinati dal procuratore Roberto Rossi, lavorano poi sull'ipotesi di truffa, indagine avviata dopo gli esposti dei consumatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA