(ANSA) - BRUXELLES, 5 APR - "La produzione ed il traffico didroga continuano ad essere il più grande ed innovativo mercatocriminale in Europa. Mentre si intreccia ad altre forme dicriminalità e perfino al terrorismo, la droga è la minacciafondamentale per la sicurezza interna nella Ue". Lo afferma ildirettore di Europol, Rob Wainwright. Presentando il rapporto2016 sul mercato delle droghe nella Ue, sottolinea che "lacooperazione transfrontaliera delle forze di sicurezza èessenziale per ridurre l'ampiezza e l'impatto" del fenomeno. Peril Commissario per gli affari interni, Dimitris Avramopoulos, ilmercato europeo della droga vale "almeno 24 miliardi di eurol'anno" in Europa e non solo è una delle attività più redditiziedel crimine organizzato ma "può andare a finanziare il trafficodi esseri umani ed il terrorismo e minare gli sforzi per losviluppo internazionale".