Davigo, poche sentenze? Per prescrizione

Davigo, poche sentenze? Per prescrizione

(ANSA) - ROMA, 11 APR - "Ci sono molte inchieste e pochesentenze? Certo, perché c'é la prescrizione". Il presidentedell'Anm Piercamillo Davigo replica così all'osservazione fattadal presidente del consiglio, Matteo Renzi, sui magistrati chefanno tante inchieste, ma pochi processi arrivano a sentenza. "Iprocessi durano troppo - ammette Davigo - ma questo avvieneperché ce ne sono troppi". "La prescrizione - osserva Davigo - èindispensabile fino al processo. Ma, acquisite leprove, non si capisce perché deve continuare a decorrere".

© RIPRODUZIONE RISERVATA