Lunedì 28 Ottobre 2013

Datagate:Berlino, se è vero "gravissimo"

link

(ANSA) - BERLINO, 28 OTT - "Siamo nella fase degli accertamenti su questo serio sospetto", se si dimostrasse vero, sarebbe una "grave rottura della fiducia": lo ha dichiarato a Berlino il portavoce governativo, Steffen Seibert, interrogato sul caso di sospetto spionaggio del cellulare della cancelliera Angela Merkel da parte dell'intelligence americana.

© riproduzione riservata