Craig stanco di Bond, 'troppo sessista'

Craig stanco di Bond, 'troppo sessista'

(ANSA) - LONDRA, 1 SET - Daniel Craig è proprio stanco del suo ruolo di James Bond. In un'intervista al magazine Esquire ha confessato come per lui il celebre personaggio, che interpreta nell'ultimo film su 007 dal titolo 'Spectre', sia in realtà un sessista e misogino, per di più molto solo. Insomma Craig, 47 anni, rifiuta un po' le caratteristiche che hanno reso tanto famoso l'agente creato dalla mente di Ian Fleming e dà consistenza alle voci che parlano di un suo abbandono della parte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA