(ANSA) - ROMA, 23 LUG - "La priorità dell'Italia" deve essereora quella di "rafforzare la lenta risalita dell'economiaproseguendo lungo la strada delle riforme strutturali, inclusala riduzione del carico fiscale che zavorra la competitivitàdelle imprese", avverte Confindustria dopo aver rilevato"progressi in linea o perfino superiori" alle ultime stimesull'economia italiana rispetto a quelli dello scenario di metàgiugno.