Giovedì 18 Luglio 2013

Colle, no ingiuria indecente e razzista

(ANSA) - ROMA, 18 LUG - "E' tempo di levare un argine comune" contro "l'ingiuria indecente e aggressiva, specie se a sfondo razzista o maschilista, e ancor più se pronunciata da chi dovrebbe unire alla dignità personale quella istituzionale". Così il presidente Napolitano commentando anche le frase razziste di Roberto Calderoli sul ministro Kyenge.

© riproduzione riservata