Venerdì 04 Luglio 2014

Cinesi operai agricoli pagati 3 euro ora

(ANSA) - SIENA, 4 LUG - Cinesi immigrati irregolari impiegati come operai agricoli in un'azienda della Valdichiana senese, pagati meno di tre euro l'ora per lavorare circa 11 ore al giorno: lo hanno scoperto i carabinieri di Sinalunga con i colleghi dell'ispettorato del lavoro. Due i denunciati: il proprietario dell'azienda e un cinese di Prato. I lavoratori sarebbero stati reclutati da alcuni connazionali a Firenze. Ortaggi e verdure coltivate nell'azienda sarebbero state vendute nei mercati di Firenze e Prato.

© riproduzione riservata