Giovedì 18 Luglio 2013

Cina: polizia massacra ambulante, sdegno

(ANSA) - PECHINO, 18 LUG - Un gruppo di guardie municipali ha ucciso a pugni e calci un venditore ambulante di cocomeri nell' Hunan (Cina centrale), in un episodio che ha suscitato l' indignazione di migliaia di cittadini sul web. Le immagini del brutale pestaggio, diffuse dalla moglie della vittima, hanno avuto decine di migliaia di commenti. I 'chegguan', gli agenti municipali, dovrebbero mantenere l' ordine nelle strade delle citta' cinesi, ma si sono guadagnati negli anni pessima fama di violenti e corrotti.

© riproduzione riservata