Chiamparino, danni maltempo elevatissimi

Chiamparino, danni maltempo elevatissimi

(ANSA) - TORINO, 26 NOV - "Ci sono tanti, tantissimi danni materiali. Non faccio ancora cifre, ma sono elevatissimi". Lo afferma il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, che questa mattina sta effettuando un sopralluogo delle zone colpite dal maltempo delle scorse ore in provincia di Cuneo. "Per fortuna rispetto all'alluvione del '94, si è visto il grande lavoro fatto dalla Protezione civile, nelle previsioni e nella prevenzione - aggiunge Chiamparino -. E grazie alle opere compiute è stato possibile evitare conseguenze più gravi, basti pensare che a Ormea le precipitazioni sono state tre volte quelle del '94", quando il maltempo fece una settantina di morti. Chiamparino ha annunciato anche l'intenzione di valutare la realizzazione di un nuovo ponte a Garessio, una delle località più colpite dal maltempo nel Cuneese. "Ragionando in ottica di funzionalità, credo che la soluzione migliore sia quella di fare un nuovo ponte - dice - ma l'Italia è complicata. Tanto complicata".


© RIPRODUZIONE RISERVATA