Chailly, io non un eroe per questa Prima

Chailly, io non un eroe per questa Prima

(ANSA) - MILANO, 3 DIC - "Non mi sento né un eroe né portatore di un rischio con questa Prima, perché è una scelta che nasce dalla radice storica del Teatro: in Verdi trovo il coraggio e l'adrenalina per buttarmi con gioia in quest'avventura". Così il maestro Riccardo Chailly ha aperto a Milano la presentazione dei partner della Prima del prossimo 7 dicembre, quando la 'Giovanna d'Arco' di Giuseppe Verdi tornerà alla Scala dopo 150 anni per inaugurare la stagione 2015/2016.


© RIPRODUZIONE RISERVATA