Cav, sentenza assurda, processo politico

Cav, sentenza assurda, processo politico

(ANSA) - ROMA, 8 LUG - "Prendo atto di una assurda sentenzapolitica al termine di un processo solo politico costruito su unteorema accusatorio risibile. Resto sereno, certo di aver sempreagito nell'interesse del mio Paese e nel pieno rispetto delleregole e delle leggi, così come continuerò a fare": così SilvioBerlusconi che parla di "persecuzione giudiziaria" per ledere lasua "immagine di protagonista della politica".

© RIPRODUZIONE RISERVATA