Mercoledì 23 Luglio 2014

Breitner: l'Italia punti sui vivai

(ANSA) - ROMA, 23 LUG - "Celebrare il titolo mondiale della Germania, 40 anni dopo quello vinto da noi, è stato bello, ma non posso dire che per me sia stata una sorpresa". Paul Breitner conserva il carisma del leader indiscusso. E l'Italia? "C'è ben poco da salvare - afferma -. Anche le nuove generazioni di giocatori, 18-20-22 anni, sono cresciute con una mentalità sbagliata. Vanno in campo per non perdere. Il calcio italiano deve affrontare una rifondazione, i vostri giovani hanno una mentalità sbagliata".

© riproduzione riservata