Bpvi-Veneto Banca: Penati, horror story

Bpvi-Veneto Banca: Penati, horror story

(ANSA) - MILANO, 7 FEB - "La cosa che bisogna dire è che ilfondo Atlente è nato e si è comprato le venete in Ipo con numeriche erano da libro dei sogni, ridicoli. Qui c'è unaresponsabilità mica da ridere". Cosi' Alessandro Penati,presidente di Quaestio, a proposito della Popolare di Vicenza eVeneto Banca. "In parecchie situazioni scava scava e diventa unahorror story. Uno si meraviglia ma non solo per loro, anche perbanche come Banca Marche e Mps, che siano state gestite inquesto modo". "Abbiamo due banche che erano praticamente fallite e ancoraadesso sono in situazioni disastrose. Adesso presentiamo unpiano con cui facciamo le ristrutturazioni, due 'clean up'totali, le portiamo in tre anni ad avere dei ratio che saranno imigliori d'Italia, e facciamo una fusione", ha poi aggiuntoPenati. Il presidente di Quaestio, gestore del fondo Atlante, haspiegato che entro febbraio i contorni del piano saranno noti("entro febbraio saprete tutto") e che si aspetta di chiudereentro settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA